Edizioni Estemporanee » Reading list, speciale 8 marzo
  • Carrello

Reading list, speciale 8 marzo

 

READING LIST

In occasione della festa della donna siamo felici di condividere con voi una lista di libri scritti dalle nostre autrici preferite. I titoli che abbiamo scelto spaziano da romanzi a saggi, da autobiografie a poesie. Alcuni di questi fanno chiarezza e approfondiscono questioni importanti come quelle di genere e del femminismo, altri costruiscono personaggi femminili memorabili e offrono spunti di riflessione interessanti su questo sesso. 

Dopo la lista, vi consigliamo anche dei testi pubblicati da noi che pensiamo possano costituire letture interessanti per la festa della donna.

Vi ricordiamo, inoltre, che vi abbiamo riservato un codice sconto valido per il weekend su tutti i titoli della collana azulejos che raccoglie romanzi e racconti di donne cubane, portoricane e dominicane. Vi basta aggiungere il codice sconto 8marzo nella sezione Applica sconto in fase di acquisto nel carrello. 

Se anche voi avete delle reading list tutte al femminile, condividetele nei commenti.

Buona festa della donna a tutte!

Luca, editore

  • Corpo Celeste, Anna Maria Ortese
  • La Maga delle spezie, Chitra Banerjee Divakaruni
  • L’arte della gioia, Goliarda Sapienza
  • Atlante di Geografia Umana, Almudena Grandes
  • I vent’anni di Luz, Almudena Grandes

Giulia, redazione

  • We should all be feminists, Chimamanda Ngozi Adichie
  • A room of one’s own, Virginia Woolf
  • Milk and honey/ The sun and her flowers, Rupi Kaur
  • Bossypants, Tina Fey
  • Gone girl, Gillian Flynn

Alessandro, marketing 

  • Hidden figures, Margot Lee Shetterly
  • The Dispossessed: An Ambiguous Utopia, Ursula K. Le Guin
  • Wild, Cheryl Strayed
  • To Kill a Mockingbird, Harper Lee

 

Made in Edizioni Estemporanee

Scommetto che Madonna usa i Tampax

Racconti di donne cubane e portoricane

Le scrittrici dei Caraibi appartengono a sistemi politico-economici diversi, ma sono unite da un sentire comune, contraddizioni condivise, voglia e capacità di raccontarsi. Questo volume, che affianca Onde, farfalla e aroma di caffè. Storie di donne dominicane, pubblicato nella medesima collana, completa il quadro, testimoniando la  straordinaria vitalità della loro scrittura.

Il giardino di Fuyang

O come si scrive amore a Panama

Il giardino di Fuyang racconta storie di donne, di ogni età, estrazione sociale, aspettative. Il confronto con l’altro sesso, con l’uomo che innamora e poi sottomette, avvilisce, soggioga. Ma la questione non è ridotta alla dialettica lotta tra gli opposti uomo e donna, bensì descrive una realtà molto più intricata, fatta di convenzioni e differenze razziali. Ne risulta un quadro di Panama come società molteplice e meticcia, tra richiami ancestrali e modernità globalizzata.

Pugnale di garofani

In un’Andalusia ricca di passioni e contrasti, una giovane donna sfida leggi e consuetudini di un comportamento per dare un corso diverso al proprio destino apparentemente ineluttabile. Un uomo mette in gioco l’amicizia, l’onore, la vita stessa per amore di una donna. Sullo sfondo, una natura sensuale e feconda, ebbra del voluttuoso aroma dei suoi fiori, dove un mazzo di garofani può farsi metafora di un pugnale affilato, penetrante come l’amore e il desiderio.

Delirium Tremens

Appunti di una wine killer

Delirium tremens parla di persone e personaggi, dalla sora Franca del terzo piano che riprende le ricette di Antonella Clerici e spende un patrimonio al supermercato al critico di fama che ficca il naso tre volte nel piatto e annoia tutti con le sue noiose citazioni. Ciò che muove l’autrice, oltre al sano gusto per la battuta, è la consapevolezza che il racconto attuale sull’enogastronomia non trovi un equilibrio fra il trash televisivo e l’autocitazione che esclude. Lauro ci racconta un mondo enogastronomico che invece include, avvicina e diverte molto.

Rispondi

*

Store online chiuso fino al 26 agosto 2019. Buone vacanze